Chirurgia Laparoscopica

La chirurgia mini-invasiva o laparoscopica è uno degli interessi principali dell’attività professionale del dottor Verzaro. Il dottor Verzaro applica la chirurgia laparoscopica o robotica a tutti gli interventi eseguiti sia per patologia benigna (calcoli biliari, ernia inguinale etc.) sia per patologianeoplastica (tumori del colon-retto, tumori del pancreas, metastasi epatiche, tumori del rene, tumori dello stomaco).

Il dottor Roberto Verzaro collabora con l’università di Pittsburgh (USA) nella cura dei pazienti oncologici. L’università di Pittsburgh è leader mondiale nella lotta ai tumori e ha stabilito presso la Salvator Mundi International Hospital di Roma, una sede in Italia. La collaborazione di medici oncologi americani con lo staff della Salvator Mundi si esplica attraverso meeting multidisciplinari in teleconferenza, nella possibilità di revisione di preparati anatomopatologici e con la presenza di medici dell’università di Pittsburgh a Roma nella clinica Salvator Mundi International Hospital.

Presso la Salvator Mundi International Hospital di Roma è installata una nuova sala operatoria integrata della Stryker che consente di operare con modalità 4K e con immagini a fluorescenza. Tutte la nuova tecnologia della chirurgia mini-invasiva è a disposizione presso la Salvator Mundi International Hospital.  

Chirurgia Laparoscopica o mini-invasiva

La chirurgia laparoscopica è una metodica che consente di effettuare interventi chirurgici addominali senza ricorrere alle classiche incisioni con il bisturi della chirurgia tradizionale. Con la tecnica laparoscopica il chirurgo può operare attraverso strumenti inseriti in addome, controllando i movimenti grazie ad una telecamera. Il risultato è una riduzione del trauma chirurgico e un maggiore rispetto dell’integrità funzionale e anatomica del paziente. La chirurgia laparoscopica è una chirurgia mini-invasiva, intendendo con questo termine una riduzione dell’invasività e del “danno” che la chirurgia provoca ai tessuti del paziente.
Fanno parte della chirurgia mini-invasiva anche la chirurgia robotica e la chirurgia con singola incisione. Quest’ultime si avvalgono della metodica laparoscopica.

Vantaggi della Chirurgia laparoscopica

I vantaggi della chirurgia mini-invasiva in generale (laparoscopica o robotica che sia) rispetto alla chirurgia tradizionale sono numerosi. Innanzitutto con la tecnica laparoscopica il chirurgo vede meglio e vede di più! Sfatiamo subito un mito: sentirete spesso dire da chirurghi che non adottano la tecnica laparoscopica, o da “amici” ex pazienti che con il “taglio” si vede meglio. Niente di più errato. La telecamera inserita in addome consente una visione nitida, a volte ingrandita con possibilità di accedere a recessi dell’addome non facilmente accessibili con la visione ad occhio nudo. Ma c’è di più: la telecamera ha una visione mediata dalle elaborazioni digitali e il chirurgo vede dettagli non percettibili all’occhio umano (vedi chirurgia guidata dalla fluorescenza). In altre parole tra il chirurgo e il paziente si interpone un’interfaccia digitale che consente di modificare le immagini per visualizzare dettagli che sono impossibili alla visione umana. Quindi attraverso il “laparoscopio” il chirurgo vede meglio e vede dettagli importanti che sfuggono al chirurgo … diciamo così “tradizionale”. Una migliore visione si traduce nella possibilità di eseguire interventi più accurati (minore perdita di sangue, migliore visione dei linfonodi e linfoadenectomia più precisa, migliore accuratezza nella resezione dei tessuti patologici e così via). Questi vantaggi non sono “immediati” per il paziente, addirittura non percepiti a volte, ma si traducono in una migliore sopravvivenza, per esempio, in caso di interventi eseguiti per rimuovere un tumore.

Principali vantaggi

Altri sono invece i vantaggi della chirurgia laparoscopica o mini-invasiva che il paziente riesce ad apprezzare anche immediatamente nel periodo post operatorio e consistono nei seguenti.

 Minor dolore nel post-operatorio
✓ Rapida ripresa delle attività fisiche
✓ Degenza più breve
✓ Migliore estetica

Interventi che si possono eseguire per via laparoscopica

R

Gli interventi più eseguiti per patologia benigna sono:

  • rimozione di cisti ovarica
  • isterectomia (rimozione dell’utero per fibromi)
  • asportazione di noduli di endometriosi
  • rimozione della colecisti per i calcoli biliari/calcolosi della colecisti
  • plastica per ernia inguinale
  • plastica per laparocele
  • plastica antireflusso per ernia iatale/reflusso gastroesofageo
  • appendicectomia 
  • urgenze per occlusione intestinale 
R

Gli interventi chirurgici più eseguiti per tumori sono:

  • resezione del colon o del retto (colectomie)
  • epatectomie
  • metastatectomie/resezioni di metastasi epatiche
  • asportazione dello stomaco (gastrectomia parziale o totale).
  • Resezione del panrceas, pancreasectomie
  • Asportazione ovaio per cancro (annessiectomia bilaterale)
  • Asportazione dell’utero (isterectomia)
  • Linfoadenectomie
  • Biopsie
  • Resezione tumori del tessuto connettivo (GIST): GastroIntestinal Stromal Tumor)

CONTATTAMI

Per una visita urgente o per una consulenza è possibile inviare un messaggio di posta elettronica (con la dicitura urgente o consulenza) all'indirizzo: roberto@verzaro.com.

Il dottor Verzaro risponde alle email nel più breve tempo possibile.

Trattamento dei dati

Le indicazioni e gli argomenti trattati in queste pagine non intendono sostituire in alcun modo una visita medica specialistica o il proprio medico di fiducia. Hanno il solo scopo di informare il paziente sulle attività del dottor Verzaro Roberto e sulle patologie benigne e maligne trattate dal dottor Verzaro. Pur augurandoci che possano aiutare il lettore a districarsi nella immensa mole di dati presenti in rete sulle varie patologie, in nessun modo vanno intese come sostitutive di una visita medica o di accertamenti diagnostici volti a chiarire un percorso diagnostico e terapeutico corretto. Il lettore è invitato a consultare il proprio medico di fiducia o uno specialista, per trovare soluzioni alla patologia di cui è eventualmente affetto.

× Contattami su WhatsApp